Si è svolta sabato 24 ottobre 2015 all’EXPO l’Assemblea del Forum per l’italiano in Svizzera, associazione che raggruppa 36 organizzazioni impegnate nella promozione della lingua e cultura italiana in Svizzera. I lavori – seguiti da un’ottantina di persone – sono stati diretti da Massimo Baggi, console svizzero a Milano. Nel corso della seduta si è illustrata l’attività svolta nell’ultimo anno dai quattro gruppi di lavoro istituiti (italiano lingua ufficiale svizzera; gli svizzeri conoscono la lingua italiana; cultura italiana e svizzeroitaliana in Svizzera; quadrilinguismo svizzero e le sfide della globalizzazione), sono stati approvati i Conti 2014 , il Preventivo 2016 e si sono delineati con la relazione di Manuele Bertoli, presidente del Forum, i prossimi ambiti d’intervento a sostegno della lingua italiana. Definite anche la sede e la data della prossima assemblea: sarà a Neuchâtel il 26 novembre 2016.

I lavori assembleari hanno fornito l’occasione di procedere alla premiazione del concorso “Una Svizzera senza italiano?” . Sono stati assegnati complessivamente 5 premi e 2 menzioni speciali.

Nella seconda parte della manifestazione – promossa dai quattro cantoni del Gottardo (TI, GR, VS, UR) e presieduta da Luigi Pedrazzini – i partecipanti hanno potuto assistere alla proiezione di un interessante filmato della RSI tratto dal Totem multimediale recentemente realizzato dal Forum. Ha fatto seguito la conferenza del dott. Sacha Zala dal titolo “L’Italia in Svizzera” che ha permesso di cogliere le diverse realtà che hanno contraddistinto la presenza italiana e dell’italiano nella Confederazione negli ultimi decenni. Qui di seguito alcuni brevi filmati della manifestazione:

Alcuni brevi filmati della manifestazione:

» filmato 1
» filmato 2
» filmato 3

Premiazione del Concorso “Una Svizzera senza italiano?”

Nell’ambito dell’Assemblea del Forum per l’italiano in Svizzera , svoltasi il 24 ottobre a EXPO, ha avuto luogo la premiazione del Concorso promosso dal Forum presso i giovani residenti in Svizzera.

La giuria era composta dalle seguenti persone:

  • Per le università svizzere: i prof. Giovanni Bardazzi (UNIGE), Uberto Motta (UNIFR), Niccolò Scaffai (UNIL) e la prof.ssa Tatiana Crivelli (UZH);
  • Per gli altri Enti rappresentati nel Forum: Giangi Cretti (Camera di Commercio italiana a Zurigo), Giacinto Donno (Istituto italiano di Cultura), Vincenzo Panicara (Zürcher Hochschule für Angewandte Wissenschaften ZHAW).

Per la CATEGORIA A (11-15 anni) sono stati assegnati 2 premi e 1 menzione speciale:

Primo premio a Lara Zehnder, Oberrohrdorf (AG), Il telegiornale con Lara (videoclip)
» video

Lara vince un pernottamento per due persone presso il Boutique Hotel La Rocca (Ronco s. Ascona) nella seconda parte del Film Festival di Locarno e 2 biglietti per il Festival.

Secondo premio a Florence Zwahlen, Oberrohrdorf (AG), L’incidente aereo (fumetto)
» documento

Florence vince un pernottamento per due persone presso l’Hotel Dante Center di Lugano, inclusi due buoni viaggio RailAway.

Menzione speciale: attribuita al Corso di lingua e cultura italiana della Scuola Thierstein di Basilea, con la “Grande Dixence” (videoclip – intervista).
» video (prima parte)
» video (seconda parte)

Premio: 100 CHF di buoni libro.

 

Per la CATEGORIA B (16-19 anni) sono stati assegnati 3 premi e 1 menzione speciale:

Primo premio a Marica Iannuzzi, Gordola (TI), per il tema “Nel mezzo del cammin di nostra lingua…
» documento

Marica vince una Borsa di studio per un corso di italiano di 2 settimane all’Istituto Italiano di Firenze, viaggio e alloggio compresi.

Secondo premio a Liliana Mosca, Liceo artistico Freudenberg di Zurigo (ZH), per il videoclip “Una lacrima” (lavoro di gruppo).
» video

Liliana vince la partecipazione al programma Cinema e gioventù del Film Festival di Locarno, della durata di 11 giorni.

Terzo premio a Delia Behrens, Ehrendingen (AG) per il videoclip “Una Svizzera senza l’italiano?”
» video

Delia vince un pernottamento nel fine settimana per 2 persone all’Hotel Bellevue *** di San Bernardino.

Menzione speciale: attribuita alla Scuola d’italiano della Pro Ticino di Basilea.

Premio: 100 CHF buoni libro.

 

Felicitazioni alle vincitrici e un sentito ringraziamento agli enti che hanno sostenuto attivamente l’organizzazione del Concorso: Associazione librai della Svizzera italiana; Boutique Hotel La Rocca (Ronco s. Ascona)****; Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport TI; Dipartimento dell’educazione, cultura e protezione dell’ambiente GR;Festival internazionale del Film di Locarno;Hotel Lugano Dante Center****; Istituto italiano di Cultura (Zurigo); Migros Ticino ;Radiotelevisione svizzera di lingua italiana ;RailAway ;Ticino Turismo.