4 marzo 2014 : a mezzogiorno la consegna delle oltre 7500 firme raccolte.


I promotori della petizione “Avanti con l’italiano nel Canton Argovia!” consegneranno il 4 marzo 2014 ad Aarau le oltre 7500 firme raccolte a favore della lingua e cultura italiana nelle scuole medie del Canton Argovia. E’ nota l’intenzione delle autorità cantonali di dimezzare le lezioni d’italiano. Per contrastare questa misura di risparmio numerose persone di tutta la Svizzera hanno sottoscritto la petizione affinché l’italiano, anche nelle scuole argoviesi, abbia uno spazio dignitoso.
La consegna delle firme al Consiglio di Stato avverrà alle 12.15. Per sottolineare questo avvenimento i promotori hanno pure organizzato nella piazza situata tra il palazzo del Governo e quello del Gran Consiglio un momento conviviale aperto a tutti gli interessati. Per l’occasione la Pro Ticino offrirà un piatto di risotto e delle bibite. L’evento sarà accompagnato dal Coro italiano di Teufenthal.